martedì 23 aprile 2024

Come Conservare il Caffè in Grani? La Guida Definitiva

Come Conservare il Caffè in Grani

condividi

autore: Redazione

Scopri come conservare il caffè in grani per preservarne freschezza e aroma. Esplora l’esperienza unica di macinare il caffè in casa e assaporare gli aromi intensi che solo una conservazione corretta può offrire. Approfondisci le migliori tecniche su come conservare e utilizzare i chicchi per ottenere un caffè conservato perfettamente e delizioso ad ogni sorso.

Per gli appassionati del caffè, è essenziale sapere come conservare il caffè in grani per garantire una tazzina ricca di gusto e aroma.

Scopri quali sono i nemici del caffè e come preservare i tuoi preziosi chicchi.

Visita il nostro SHOP per scoprire le nostre miscele di alta qualità!

Quali sono i principali fattori che rovinano i chicchi di caffè?

Diversi elementi possono compromettere la freschezza dei chicchi di caffè:

• Aria: l’ossidazione inizia non appena i chicchi tostati entrano in contatto con l’aria, degradando i sapori e gli aromi.
• Luce: la luce naturale o artificiale può danneggiare i chicchi rompendo grassi, vitamine e proteine.
• Calore: le temperature elevate accelerano il movimento molecolare nei chicchi, causando la perdita di gusto.
• Umidità: l’umidità o la condensa possono rovinare istantaneamente i chicchi tostati.

Quali vantaggi offre acquistare caffè in grani?

Negli ultimi tempi c’è stata una rinascita nell’abitudine di acquistare caffè in grani e nel macinarlo a casa, spesso utilizzando macinacaffè incorporati nelle macchine per il caffè automatiche.

Macinare il caffè in casa offre un’esperienza di preparazione e degustazione del caffè completamente nuova, per due ragioni principali:

• Ti consente di apprezzare le caratteristiche fisiche dei chicchi, come forma e colore, prima di macinarli.
• Macinando il caffè poco prima dell’infusione, puoi assaporare gli aromi al massimo della loro intensità, poiché parte di essi si disperde rapidamente dopo la macinatura.

Questa pratica permette di mantenere intatta l’essenza del caffè, garantendo una tazza fresca e aromatica ogni volta.

Per conservare il caffè in grani al meglio, assicurati di conservarlo in un contenitore ermetico, in un luogo fresco e asciutto, lontano da luce e calore, pronto per una perfetta preparazione casalinga.

Ricorda che una corretta conservazione caffè è fondamentale per mantenere intatti i suoi sapori.

Quanto dura la freschezza dei chicchi di caffè nel tempo?

I chicchi non tostati mantengono il loro aroma per almeno un mese se conservati in un sacchetto sigillato o sottovuoto. Tuttavia, se come la maggior parte delle persone anche tu acquisti chicchi tostati, questi inizieranno a deteriorarsi dopo una settimana dalla tostatura, a meno che non siano conservati correttamente.

Conserva i chicchi con cura per mantenere la freschezza per circa un mese. Per una conservazione ottimale "dal chicco alla tazzina", macina il caffè subito dopo l’estrazione dei chicchi dalla confezione.

È un processo gratificante che farà davvero la differenza nei sapori del tuo amato caffè.

Come prolungare la freschezza dei chicchi di caffè?

Per conservare il caffè così che rimanga fresco più a lungo, segui questi consigli:

• Scegli un luogo fresco, buio e asciutto, come un ripostiglio o un armadietto.
• Evita luoghi caldi, come vicino a un forno o un armadietto esposto alla luce diretta del sole.
• Evita luoghi umidi, come vicino al lavandino o al bollitore elettrico.
• Se generalmente usi conservare caffè sul piano di lavoro, usa un contenitore opaco ed ermetico lontano da fonti di calore e luce.
• Acquista chicchi interi, tostati di recente e solo la quantità necessaria per preparare un caffè fresco e delizioso a casa, degno di un barista esperto, tendenzialmente la dose corretta è tra i 500 e i 1000 grammi.

È consigliabile conservare i chicchi di caffè in frigorifero?

Potresti essere tentato, ma il frigorifero non è il luogo ideale per conservare i chicchi di caffè.

Questo perché il caffè è morbido e poroso, e tende ad assorbire gli odori forti di altri alimenti conservati in frigorifero, come cipolle o formaggio. Inoltre, le condizioni fredde e umide del frigorifero non sono adatte a mantenere il caffè fresco.

I chicchi potrebbero soffrire la condensa, che può causare una parziale fuoriuscita e perdita delle caratteristiche aromatiche.

Quali sono i migliori contenitori per conservare i chicchi di caffè?

Dopo aver aperto il sacchetto con i chicchi di caffè, è consigliabile trasferirli in un contenitore apposito. Questo è infatti la modalità corretta su come conservare il caffè in grani.

Come si conserva il caffe una volta aperto?
I barattoli ermetici in vetro opaco, ceramica o metallo non reattivo (come il rame) sono perfetti per questo scopo. In alternativa, puoi optare per conservare caffè in grani in contenitori sottovuoto che rimuovono l’aria tramite pressione o avvitamento, prolungando così la freschezza dei chicchi.

Come conservare caffè in grani correttamente?

Per conservare il caffè in grani al meglio e preservarne l’aroma dopo la tostatura, è importante considerare attentamente la forma di acquisto e utilizzo.

Molti bar preferiscono acquistare caffè in grani e macinarlo al momento o durante il servizio con macchine apposite per garantire la freschezza.

La differenza è evidente: il caffè in grani conserva circa il 50% del suo aroma per diversi giorni, mentre il caffè macinato ha una durata di freschezza di sole due ore dalla macinatura e di soli due minuti una volta versato nella tazzina.

Le variazioni sono difficili da rilevare se non si è esperti assaggiatori di caffè, quindi non c’è da preoccuparsi: il caffè rimarrà aromatico e gustoso comunque! Tuttavia, se vuoi assaporare il tuo caffè in tutti i suoi gusti, non dimenticare di conservare caffè in grani correttamente!

Per approfondimenti sull’argomento e trovare un caffè in chicchi di alta qualità, consulta il nostro articolo dedicato alla miscela Caffe Roen Extra Bar, medaglia d’oro per la qualità, e visita il nostro SHOP.

Il processo di lavorazione del caffè ha un impatto significativo sulla sua capacità di conservare le caratteristiche organolettiche nel tempo. Il caffè macinato, a differenza di quello in grani, si ossida molto più rapidamente a causa della maggiore esposizione all’aria.

Questo è uno dei motivi principali per cui i chicchi di caffè sono preferibili al caffè macinato: oltre a conservarsi meglio, rilasciano una fragranza più intensa quando macinati al momento come avviene nei bar.

Anche se il caffè già macinato è più comune tra gli appassionati domestici, gli amanti dell’espresso dovrebbero considerare l’acquisto di un macinacaffè di qualità.

Chi sceglie il caffè in chicchi dovrebbe inoltre mantenere pulito il macinacaffè per preservarne al meglio l’aroma originale.

Per altre curiosità sul caffè, visita il nostro Blog!

Caffè 100% Arabica Gourmet

100% Arabica

€ 25,00 € 20,00

Caffè 100% Arabica

100% Arabica

€ 25,00 € 20,00

Caffè Armonioso

90% Arabica – 10% Robusta

€ 23,00 € 19,00

Caffè Extra Bar

80% Arabica – 20% Robusta

€ 22,00 € 18,50

Caffè Costa del sol

60% Arabica – 40% Robusta

€ 20,00 € 17,00

Caffè Intenso

40% Arabica – 60% Robusta

€ 20,00 € 17,00

Caffè Gran Bar

40% Arabica – 60% Robusta

€ 18,00 € 15,00

Cialde monodose E.S.E.

40% Arabica – 60% Robusta

€ 45,00 € 38,00

Caffè Malabar Monsoon India

Caffè monorigine 100% Arabica

€ 26,00 € 23,00

Iscrivimi alla Newsletter

Iscriviti alla Newsletter per essere sempre aggiornato su tutte le novità e le promozioni